Guardian, che elogio ad Ashley Young: “Il leader mondiale di cui non sapevamo di…”

Guardian, che elogio ad Ashley Young: “Il leader mondiale di cui non sapevamo di…”

Il giocatore nerazzurro

di Redazione1908

Parlare di calcio in questi giorni è difficile per tutti. Il Guardian ha deciso di concentrarsi sulle iniziative benefiche provenienti da club, squadre e giocatori. E ha iniziato la carrellata di buone notizie con un elogio potente ad un giocatore dell’Inter, Ashley Young. Il Guardian lo definisce addirittura il “leader di cui non sapevamo di aver bisogno”. Il riferimento è al suo recente intervento sui social per parlare dell’emergenza coronavirus in Italia e condividere quindi la giusta prospettiva e le fondamentali raccomandazioni per evitare di diffonderlo e contrarlo. Quell’intervento pieno di buon senso, razionale e all’antitesi degli isterismi è piaciuto a tutti. Tanto che il Guardian ha fatto una proposta: “È probabilmente arrivato il momento di portarlo a trascorrere gli ultimi cinque anni di carriera nella Major League Soccer e naturalizzarlo perché possa candidarsi alla presidenza”. C’è bisogno di leader così.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy