Inter, Bucciantini: “Con Conte Barella determinante, Eriksen aggiunta. Ma ha una difficoltà”

Il giornalista ha messo a confronto l’idea che l’allenatore potrebbe avere del giocatore italiano con quello del danese

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

Bucciantini, a Skysport, ha detto la sua sul centrocampo dell’Inter e si è riferito anche ad Eriksen. Queste le parole del giornalista: «Barella è indispensabile in mezzo al campo. Finisce per determinare nella squadra nerazzurra. Gli altri centrocampisti sono simili per caratteristiche è da scegliere a seconda dell’avversario. Sul danese tendiamo a dimenticare che ha giocato molti minuti nell’Inter. C’è una fatica da parte di Conte ad inquadrarlo nel modo suo proprio, ma c’è anche una fatica da parte del giocatore ad inquadrarsi nel gioco italiano più che nell’Inter. E può anche succedere. Può non essere scandaloso, può essere un limite del giocatore che può essere campione da una parte e magari avere difficoltà da un’altra. L’Inter ne ha di giocatori come Eriksen, Nainggolan, Perisic. Non ci può costruire il calcio perché non fanno parte dell’idea stretta ma forte di calcio di Conte. Però ce li ha lì e se li pesca bene quando serve sono aggiunte all’Inter. Non ci può costruire il suo calcio ma li può aggiungere al suo calcio». 

(Fonte: SS24)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy