CorSera – Inter in una nuova dimensione. Ha un’anima d’acciaio: iniziata una nuova era

Piovono complimenti sulla squadra di Conte dopo il 5 a 2 rifilato al Benevento

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

Dopo la vittoria sul Benevento arriva dai quotidiani, anche quelli non sportivi, l’analisi della gara che si è giocata al Vigorito. Per il Corriere della Sera l’Inter ha dimostrato ‘la prepotenza dei più forti”. “I nerazzurri sono una macchina già attrezzata per una lunghissima guerra, ha le armi giuste per battagliare e un’anima d’acciaio nascosta da una rosa ricca di petali. Il successo di Benevento è la vittoria della qualità, figlia di un gioco spettacolare, intenso, concreto. Trasmettono un senso di forza bruta i nove gol segnati nelle prime due partite di campionato, certificano un atteggiamento da grande e fanno sorridere il comandante Antonio Conte”. L’allenatore nerazzurro ha detto di volersi godere ogni singola partita e se qualcuno lo dà favorito per lo scudetto lui risponde che è una cosa della quale bisogna andare orgogliosi. 

Viene sottolineata la prestazione di Hakimi “treno sulla fascia, un assist-man capace di capitalizzare i continui cambi di gioco con cui i nerazzurri stordiscono l’avversario. Un attaccante aggiunto” che permette all’Inter di poggiarsi anche sul gioco delle fasce e non solo su quello degli attaccanti. Tra i quali ieri è spiccato, oltre al solito Lukaku, Sanchez che è stato una fonte inesauribile di gioco. Si dice nello stesso articolo della ‘prestazione rumorosa‘ di Gagliardini, di Vidal che si è già preso il centrocampo e del recupero di Sensi. Insomma un’Inter entrata ‘in una nuova dimensione, che apre ad un’era diversa ed è concentrata sull’obiettivo’.

(Fonte: Corriere della Sera, 1-10-2020)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy