FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

ultimora

L’Eriksen anti-Lazio cambia l’Inter per tre motivi. E’ lui l’asso di primavera

Getty Images

Il danese inizia a convincere anche nel ruolo di mezzala accanto a Marcelo Brozovic

Daniele Vitiello

Christian Eriksen inizia a diventare una certezza per l'Inter. Dopo i mesi tribolati, il danese sembra pronto a prendersi la sua rivincita in nerazzurro. Scrive la Gazzetta dello Sport: "L’Eriksen mezzala anti-Lazio cambia l’Inter: porta verticalità, rifinitura, aiuta l’impostazione di Brozovic (meno stressato). Doppio play come Verratti-Jorginho. Domenica hanno innescato un gol a testa. Prima era considerato solo come trequartista o perno centrale, ma chi ha qualità gioca ovunque. Il danese è andato incontro a Conte mettendoci qualcosa di più senza palla e nella corsa. Può diventare l’asso di primavera, in alternativa a Vidal che interpreta il ruolo in altro modo. Eriksen riduce la dipendenza del gioco dai cross, può decidere un derby su punizione, ma, soprattutto, sa trovare in fretta Lukaku. Prima Big Rom riceve palla in spazi larghi, più facilmente diventa un tornado come contro la Lazio".

tutte le notizie di

Potresti esserti perso