Inter, senza Handanovic difesa in imbarazzo: altri tre infortuni hanno complicato le cose

Inter, senza Handanovic difesa in imbarazzo: altri tre infortuni hanno complicato le cose

Il focus proposto dalla Gazzetta dello Sport sulle cause del momento delicato della squadra nerazzurra

di Daniele Vitiello, @DanViti
Samir Handanovic e Daniele Padelli

L’Inter di Antonio Conte ha attraversato diverse difficoltà nell’arco di questa stagione. Le principali, come sottolinea la Gazzetta dello Sport, legate agli infortuni. Spiega la rosea: “Il percorso di crescita è stato rallentato dai diversi infortuni che hanno colpito la rosa da inizio stagione. L’assenza forzata di Handanovic è soltanto l’ultima defezione di una serie di incidenti che hanno costretto l’Inter a giocare spesso in emergenza ma soprattutto Conte ad affidarsi quasi sempre al solito blocco di giocatori. Il mercato è arrivato in soccorso ma alla sfortuna non c’è gran rimedio. L’assenza di Handanovic si è sentita soprattutto a livello di leadership. La difesa sembra spesso in imbarazzo senza le urla del capitano a telecomandare scalate e marcature o a imporsi nelle uscite. Il primo forfait “segnante” è stato quello di Sensi, il giocatore più incisivo del primo mese e mezzo della stagione: la formula doppio play aveva portato l’Inter a dominare il palleggio nella metà campo avversaria. E poi il KO di Sanchez a ottobre ha costretto la LuLa agli straordinari”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy