Repubblica – Atalanta-Inter, un’ora di nulla. Lautaro nota positiva: ha confermato…

Il quotidiano sottolinea che potevano vincere tutte e due le squadre ma alla fine non ha vinto nessuno

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

Tre partite vinte in dieci gare ufficiali. Questo è il dato dal quale parte il quotidiano La Repubblica sottolineando che anche la proposta di Conte, di levare il vino da tavola a chi dice che lui non è più lo stesso, non cambia le cose. Il problema è stato individuato: l’Inter segna poco, quando crea spreca troppo e poi incassa troppi gol. Ultima nel girone di Champions e a cinque punti dal Milan, primo in classifica in Serie A.

Al Gewiss Stadium è andata in scena un’ora di nulla, interrotta dal bel gol di Lautaro, che conferma di saper portare il peso dell’attacco quando manca Lukaku, entrato nel finale… Avrebbe potuto vincere l’Inter – Vidal ha tirato addosso a Sportiello – come l’Atalanta – Muriel ha lisciato di testa– ma non ha vinto nessuno”, si legge sul quotidiano nazionale.

(Fonte: La Repubblica)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy