Inter, possibili già in giornata i primi rientri dall’estero. Per quanto riguarda Godin…

Il club nerazzurro richiama in Italia i calciatori tornati dalle rispettive famiglie

di Fabio Alampi, @FabioAlampi

Come anticipato quest’oggi dal Corriere dello Sport, l’Inter ha richiamato in Italia i calciatori tornati in patria per restare vicino alle loro famiglie, e già in giornata potrebbero registrarsi i primi rientri a Milano. Discorso diverso per quanto riguarda Godin, per cui ci potrebbero essere necessari tempi più lunghi:

Brozovic si trova in Croazia. E, come per il resto degli “europei” – Handanovic è in Slovenia, Eriksen in Danimarca, Lukaku in Belgio, Young e Moses in Inghilterra -, il viaggio di rientro non sarà così lungo, al massimo un paio d’ore. Semmai, sarà più complicato per Godin, che deve arrivare dall’Uruguay. Per di più, di questi tempi, volare è tutt’altro che semplice. I giocatori dovranno organizzare dei voli privati, per cui ci vorranno dei tempi tecnici. Ecco perché non è ancora possibile stilare una vera e propria agenda dei ritorni, ma chi si è attrezzato per tempo, è atteso già per la giornata di oggi“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy