Il Giornale – Inter, Conte: “Levate il vino”, ma tiene la linea Zen. Hakimi, un mistero

Il quotidiano pone l’accento sulle parole dell’allenatore nel post di Atalanta-Inter e parla della panchina del marocchino

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

Il Giornale in edicola oggi parla della gara tra Atalanta e Inter e sottolinea che la sosta arriva in un momento buio per entrambi le squadre. Perché in mezzo alle due soste la squadra nerazzurra ha vinto una sola volta e invece la squadra di Gasperini due. “Non poteva che finire in pareggio”, si legge. E poi si passa all’analisi di quella frase di Conte: “Non ho lo stesso mordente? Togliete il vino dal tavolo. E pure l’ammazza-caffé”.

“Rinuncia per la prima volta alla scelta diplomatica di stagione. Per un istante sembra l’avvio di un’intemerata contro i critici, ma è solo un’impressione. Almeno per stavolta, la linea zen regge al fuoco che da sempre anima l’allenatore dell’Inter”, sottolinea il quotidiano.

Un altro accento viene posto invece sulla panchina di Hakimi: “Misteriosa la rinuncia iniziale al marocchino (stando bene, non sene spiega la panchina, non certo per l’erroraccio di Madrid), ma tant’è e nulla succede fino al fischio finale, che certifica lo stop di coppia per le due formazioni lombarde e conferma il solco tra le due squadre e la vetta della classifica“, chiude il giornale.

(Fonte: Il Giornale)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy