Inter, senti Kumbulla: “Sogno di giocare la Champions League. Il mio idolo è…”

Le dichiarazioni del classe 2000 al quotidiano con il racconto del sogno realizzato e di quello di giocare in Champions League

di Alessandro De Felice, @aledefelice24

Marash Kumbulla si racconta al Corriere della Sera. Il difensore del Verona, obiettivo di mercato di Inter, Juve, Napoli e Lazio, ha rilasciato una lunga intervista al quotidiano. Il classe 2000 ha esordito in Serie A con la maglia del club scaligero, squadra nella quale ha mossi i primi passi nel mondo del calcio nella categoria Pulcini: “Penso sia il sogno di tutti: già è difficile arrivare in alto, farlo con la squadra con cui tutto è iniziato è indescrivibile“.

DIVENTARE CALCIATORE – “Avevo 10-11 anni: lì ho capito che quello che volevo fare veramente era giocare a calcio, facendo di una passione, una professione. E viceversa”.

‘CE L’HO FATTA’ – “Quando ho segnato il mio primo gol in serie A, di testa, contro la Sampdoria: un momento indelebile”.

CHIELLINI “Ho sempre ammirato la sua grinta e la sua voglia di migliorarsi. È un autentico guerriero in campo”.

POSIZIONE – “Ho giocato gran parte delle partite al centro della difesa a tre. Poi mi sono spostato come centrale di sinistra: mi piace molto, perché ho anche una certa libertà di propormi in avanti”.

SOGNO – “Giocare in Champions”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy