GdS – Lega, domani la lettera alla Figc: attese novità da Governo e Uefa, sugli stipendi…

GdS – Lega, domani la lettera alla Figc: attese novità da Governo e Uefa, sugli stipendi…

La Lega continua a lavorare per far fronte alla crisi economica del calcio causata dallo stop per l’emergenza Coronavirus

di Alessandro De Felice, @aledefelice24

Tutte le idee della Lega in un documento strutturato, che domani sarà trasmesso alla FIGC. Un primo passo ufficiale per arrivare a discutere della situazione del calcio italiano sul tavolo del Governo. L’obiettivo è trovare una soluzione per contrarre le perdite e non far si che siano fatali per alcuni club.

La Gazzetta dello Sport riferisce che il Governo sta pensando alle società sportive tra le categorie dei prossimi decreti per le aziende. Intanto c’è da risolvere la questione legata agli stipendi dei calciatori. L’AIC, guidata da Tommasi, potrebbe imporre una strategia comune ma club e lega confidano in una direttiva Uefa, uguale per tutti. Ora la priorità resta il tema degli allenamenti in sicurezza, ma la questione stipendi non viene trascurata: “in un secondo momento si discuterà dell’ammontare, con il calcolo in base al periodo di inoperosità, o se il campionato non dovesse riprendere, in base alle partite non giocate. Nel secondo caso sarebbe interessato il 25-30% dello stipendio“.

Sul tavolo ci sono anche le altre proposte che riguardano la cancellazione del bando pubblicitario imposto alle società di scommesse, la modifica della legge Melandri sui diritti tv, o quella sul professionismo sportivo del 1981, oltre alla legge sugli stadi con la semplificazione della burocrazia per la costruzione di nuovi impianti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy