SM – Lukaku, appello esemplare. Lui è certezza per l’Inter, il resto dell’attacco no

SM – Lukaku, appello esemplare. Lui è certezza per l’Inter, il resto dell’attacco no

Il giocatore nerazzurro ha partecipato alla raccolta di fondi del club per il Sacco e ha fatto una donazione personale al San Raffaele

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

Con il suo ultimo video-appello ha fatto centro nei cuori, non solo in quelli nerazzurri. Quelli li aveva già conquistati. Romelu Lukaku aveva già partecipato alla raccolta fondi dell’Inter per l’Ospedale Sacco, ma ieri ha annunciato di aver fatto una donazione di centomila euro anche al San Raffaele di Milano. SportMediaset riprende le sue parole di affetto nei confronti dell’Italia e del belga dice: “Appello esemplare, scende in campo in prima persona. Resta a casa ad allenarsi come può in attesa di poter tornare a fare la differenza come ha fatto finora con la maglia nerazzurra. Conte lo ha voluto e lui ha ripagato la sua fiducia”.

In evidenza i numeri dell’attaccante: 25 presenze in Serie A, 5 in Champions, 3 in Coppa Italia, 2 in Europa League. Un totale di 2.904 minuti giocati e 23 gol segnati in totale. “E’ presente e futuro il gigante belga, per il resto sull’attacco dell’Inter non c’è certezza”. E il riferimento è a Lautaro Martinez e alle notizie che arrivano da Barcellona. 

(Fonte: SM)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy