Inter, è Lukaku l’uomo del bisogno. Romelu mette nel mirino Ronaldo il Fenomeno

Inter, è Lukaku l’uomo del bisogno. Romelu mette nel mirino Ronaldo il Fenomeno

Il centravanti dell’Inter ha convinto tutti a suon di gol, in tutte le competizioni e vuole raggiungere il record del brasiliano

di Andrea Della Sala, @dellas8427

In estate Conte ha spinto tanto per il suo arrivo all’Inter, Lukaku sta ripagando la fiducia del tecnico in questa stagione. E il centravanti non vuole certo fermarsi ora.

“Lukaku si sta confermando ogni giorno di più l’uomo del bisogno nerazzurro. Nel senso che è difficile pensare all’Inter di Antonio Conte senza di lui. E quando (cosa rarissima finora) ci si immagina che possa anche riposare, alla fine ci mette sempre il suo piedone. La doppia uscita di Europa League è servita a rifiatare un po’ ma non a perdere il feeling con la porta. Già, perché Romelu, che in Serie A punta a raggiungere Ronaldo il Fenomeno, unico interista con più di 20 gol nel campionato del debutto in Italia (il belga è a 17), sta marciando come un carrarmato.

Nel 2020 Lukaku ha segnato 9 gol in tre competizioni, anche se nell’andata contro la squadra di Gattuso ha vissuto una delle notti più opache, consumato a livello di energie nervose dopo la rimontona nel derby di San Siro e scollato dall’altra metà della Lu-La anche per la gabbia creata dalla difesa azzurra. Domani almeno sulla carta sarà molto diverso, anche perché l’Inter ha fame di tornare a giocare dopo lo stop prolungato alla sua A: al San Paolo Conte si gioca il primo obiettivo della stagione, aver ridato ossigeno ai muscoli dei big potrà essere decisivo”, si legge su La Gazzetta dello Sport.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy