Marani: “Rapporto Conte-Zhang si sta stringendo molto. Se arrivano Vidal e Kanté…”

Le parole del giornalista a Sky Sport 24

di Marco Astori, @MarcoAstori_

Intervenuto negli studi di Sky Sport 24, Matteo Marani, noto giornalista, ha commentato così le dichiarazioni rilasciate oggi dal presidente dell’Inter Steven Zhang: “L’intervista di Zhang è molto accorta, attenta, calibrata e calcolata: Villa Bellini ha portato questo come primo risultato. L’Inter deve vincere, Zhang lo sa: manda un messaggio chiaro, prima bisogna sfoltire. Ci sono giocatori che sono totalmente ai margini del progetto Inter, anche fisicamente e che pesano: Joao Mario, Perisic, giocatori con ingaggi elevatissimi. Siamo arrivati a 200 milioni di monte ingaggi in un momento in cui calano i ricavi: l’equilibrio va preservato, Zhang ha fatto questo.

Secondo me il rapporto con Conte si sta stringendo molto, Conte cerca il dialogo diretto con il presidente, e da come parla quest’ultimo mi sembra che le parti si stiano molto avvicinando senza intermediazioni. Credo che la mano la forzerà con Kanté, perché crede che con lui può vincere lo scudetto. Eriksen? E’ diventato un di più, non una base. Gli si chiedeva di essere protagonista, Conte ha un’altra idea di calcio: vuole Vidal e Kanté per aumentare il pressing. Dovessero arrivare quei due, diventerebbe difficile far gol all’Inter. L’anno scorso il punto debole è stata la pressione e sembra un paradosso: con Barella, Vidal e Kanté avrebbe un centrocampo insuperabile”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy