Marani: “L’Inter non ha ancora la sicurezza delle squadre di Conte. E da Handanovic…”

Il giornalista Matteo Marani ha parlato a Sky Sport del momento della squadra di Conte e della lotta al vertice

di Andrea Della Sala, @dellas8427

Dopo il pareggio ottenuto dall’Inter all’Olimpico contro la Roma, il giornalista Matteo Marani ha parlato a Sky Sport del momento della squadra di Conte e della lotta al vertice:

“La Juve sta tornando, ieri vittoria complicata, ma sta risalendo e domenica ha un’altra grande occasione contro l’Inter. Il Milan c’è anche senza Ibra, continua a colpirmi anche dal punto di vista fisico. Un anno fa era al decimo posto, ora è in testa. L’aspetto psicologico è molto importante, c’è un grande lavoro della società”. 

“L’Inter è uscita dal campo ed era successo anche col Napoli. I cambi dell’Inter non sono all’altezza di quelli della Juve, ma deve avere in più la capacità di Conte di tirare fuori qualcosa in più. Questa Inter non ha ancora la sicurezza delle squadre di Conte. Il centrocampo fatica ad aiutare in fase difensiva, qualcuno in difesa non ha avuto il rendimento atteso, in porta l’Inter non sta ricevendo la differenza che ricevono le grandi squadre. Donnarumma, Szczesny… Handanovic per molte stagioni il miglior portiere, ma in questa stagione sta pesando il fatto che non faccia la differenza. Se rimonti una partita così all’Olimpico non la devi perdere, ma chiudere se vuoi vincere il campionato. Rimane ancora la favorita. La Roma e l’Atalanta sono tutte in corsa”. 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy