FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

ultimora

Mauro: “Lukaku-Ibra? Nessuno faccia il moralista: ma tre mesi di stop sarebbero giusti”

La provocazione dell'ex calciatore

Marco Astori

Tra le colonne di Repubblica, Massimo Mauro, ex calciatore, ha detto la sua sulla furibonda lite di martedì sera nel derby di Coppa Italia tra Romelu Lukaku Zlatan Ibrahimovic, lanciando anche una provocazione: "Il fattaccio tra Ibrahimovic e Lukaku suggerisce varie considerazioni. Anzitutto va detto che il calcio tira fuori il peggio dai propri attori. Non c'è ruolo, da presidente a giocatore, ad allenatore, agli stessi tifosi, che non faccia perdere la testa in determinate situazioni. Nessuno può puntare il dito del moralista quindi. Certo quelle frasi dell'altra sera sono pesanti, è mancato solo lo sputo...

Ma il gioco del calcio, la competizione, porta a sbagliare, a qualsiasi livello: basta pensare ai genitori che picchiano l'arbitro dei propri figli o si picchiano tra di loro. La situazione che hanno creato non esalta il cervello né di Ibra né di Lukaku, e le loro mamme non meritano il 'palcoscenico' di San Siro. Il discorso vale per gli allenatori: sono fermi in panchina, non hanno lo scontro fisico e danno lo stesso di matto. Vista la responsabilità che nell'era social hanno e vogliono avere nei confronti delle milioni di persone che li seguono, la pena deve essere adeguata, esemplare. Tre mesi di squalifica sarebbero un bel segnale. Troppo? Benissimo. Ma è troppo anche sopportare le grandi frasi di chi vuole essere una guida per i ragazzi ma che esempio non può proprio esserlo".

tutte le notizie di

Potresti esserti perso