Mourinho: “Ho parlato di giocatori pigri? No, di pressing pigro. Quello che devo dire…”

Dopo la prima sconfitta alla prima giornata di Premier League, l’allenatore ha parlato di cosa si aspetta dai suoi

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

Josè Mourinho, dopo la sconfitta per 1-0 incassato in casa dall’Everton, ha parlato ai microfoni dei giornalisti di Skysports e a proposito del primo ko in campionato ha detto:

-Dopo una sola giornata parli di giocatori pigri? 

Io ho parlato di pressing, di pressing pigro in attacco e questo ha creato una situazione di disequilibrio nel resto della squadra. Posso dire che alcuni dei miei giocatori non sono in forma e non hanno avuto modo di fare preparazione estiva. Ed altri hanno avuto difficoltà da un punto di vista fisico per una pre-season difficile. Comunque complimenti al mio collega Carlo per la vittoria.

-Come puoi dare motivazione ai tuoi dopo questa sconfitta?

Dicendo cose che non posso dire a te, ma che ho detto a loro. Continuando a lavorare. Non abbiamo tanto tempo per pensare perché tra pochi giorni abbiamo una partita da dentro o fuori e non c’è tempo per piangere o lamentarsi. 

(Fonte: SS24)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy