Mou-Chelsea, il retroscena: “Entrò in spogliatoio e fu imbarazzante. Terry e Drogba in lacrime”

Mou-Chelsea, il retroscena: “Entrò in spogliatoio e fu imbarazzante. Terry e Drogba in lacrime”

Sidwell ricorda quando lo Special One fu esonerato dal Chelsea

di Gianni Pampinella

Un po’ a sorpresa, nel settembre del 2007 il Chelsea licenzia José Mourinho. Un fulmine a ciel sereno per i giocatori che provocò un vero e proprio shock come racconta l’ex giocatore Steve Sidwell: “Non ho mai sentito tensione o pensato che ci fossero problemi. Tuttavia la pressione della stampa stava aumentando. Ma internamente non c’era alcun sentore. I giocatori erano con dietro Mourinho, di certo non aveva perso il controllo dello spogliatoio“, racconta l’ex centrocampista.

Quel giorno stavo accompagnando mia moglie all’aeroporto quando sentì la notizia alla radio sul suo licenziamento“, ricorda Sidwell. “Immediatamente pensai: “Accidenti, se n’è andato davvero. Cosa succederà adesso?”. È stata una situazione abbastanza imbarazzante quando Mourinho è entrato per salutare i giocatori nello spogliatoio. Potevi davvero sentire uno spillo cadere. Era come se qualcuno fosse morto, specialmente quando vedi personalità forti come Drogba, Lampard e Terry piangere sul pavimento. Nel complesso, è stata una situazione molto strana“.

(voetbalzone)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy