Paganin: “Inter in crescita, una difficoltà è stata superata. Bene i nazionali grazie a…”

L’analisi di Max Paganin in diretta con Inter TV

di Sabine Bertagna, @SBertagna

Massimo Paganin ha analizzato la gara in programma a San Siro tra Inter e Torino: “Più di qualche volta gli avversari si sono adeguati all’Inter a abbiano giocato a specchio. Questo è meglio per l’Inter. Credo che il Torino stia dando un messaggio: cercare di strappare il massimo possibile a San Siro. L’Inter è in netta crescita, la difficoltà dell’inizio dell’anno sta sparendo: Conte ha la possibilità di lavorare con la squadra e i giocatori stanno entrando in condizione. Conte ha dato un’identità precisa alla squadra. Anche contro il Real Madrid, pur perdendola ha giocato a viso aperto. Il percorso di crescita è importante, la squadra ha assunto tanta autostima. Gli avversari vengono per cercare di difendere il risultato e di partire in contropiede. Torino? Sta faticando più del previsto a trovare delle soluzioni dal punto di vista tattico. Quando giochi contro una squadra tatticamente perfetta come l’Inter ovviamente devi limitare i danni”.

Bastoni e i nazionali: “Ha fatto un grandissimo salto di qualità l’anno scorso con l’Inter. Ha grandi capacità di adattarsi, difesa a tre e quattro. Ha tanta personalità che mette a disposizione della squadra. Ha fatto un gran lavoro. I nazionali? Hanno fatto molto bene perché lavorano molto bene nel club. Nonostante Eriksen giochi poco nell’Inter anche la preparazione individuale dei singoli è fatta bene. Se segnano e tornano entusiasti con tante motivazioni è un bene”.

(Inter TV)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy