Paolillo: “Il FPF deve essere revisionato per rilanciare i club. Serviranno due anni per…”

L’ex ad dell’Inter intervistato da Tuttosport

di Marco Macca, @macca_marco

Intervistato da Tuttosport, Ernesto Paolillo, ex amministratore delegato dell’Inter, ha espresso la necessità di una revisione del Fair Play Finanziario, soprattutto per aiutare i club a rilanciarsi in seguito alla perdita dei ricavi causa coronavirus. Ecco le sue dichiarazioni:

REVISIONE FFP – “E’ necessaria una revisione, almeno temporanea, del financial fair play, per aiutare le squadre nella ripresa. Nei bilanci deve essere data la possibilità di allargare il deficit massimo sostenibile dovuto ai ricavi mancati per effetto del Coronavirus”.

RIPRENDERE A GIOCARE – “Riprendere a giocare aiuterebbe dal punto di vista economico e sarebbe uno strumento per dare distrazione alla gente, però d’altra parte c’è il grande dubbio legato alla regolarità dei risultati”.

RITORNO ALLA NORMALITA‘ – “Voglio essere realistico: occorreranno almeno due anni dalla fine della pandemia perché il mondo del calcio è strettamente legato a quello industriale ed economico”.

(Fonte: Tuttosport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy