Da quel fallo su Rafinha all’ultima rivelazione, Pjanic confessa: “Sono stato vicino all’Inter”

La rivelazione di Pjanic

di Marco Macca, @macca_marco

Il destino di Miralem Pjanic avrebbe potuto rivelarsi del tutto diverso. E chissà, magari avrebbe potuto evitare la beffa di quell’aprile 2018 in cui, durante un Inter-Juventus giocato a San Siro, divenne inviso a tutti i tifosi nerazzurri per quel fallo su Rafinha da doppia ammonizione, maga graziato da Orsato, arbitro di quell’incontro. Partita che poi, anche grazie a quella mancata espulsione, venne vinta dai bianconeri. A confermare che tutto sarebbe potuto andare diversamente è proprio Pjanic che, intervistato da Canal Plus, ha confessato di essere stato vicino ai nerazzurri:

Ho avuto l’opportunità di andare in club come il Bayern o l’Inter in passato. Ma non mi sembrava il momento giusto. Potevo anche andare alla Juventus due anni prima ma sentivo che non era il momento. Non volevo perderne due anni di gioco regolare per una squadra dove erano Pogba, Pirlo e Vidal. Adesso gioco per il Barça ed è una bella sfida“.

(Fonte: Canal Plus)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy