Inter, Sanchez scalpita: con Lautaro… GdS: “Trivalenza Perisic: perché sta stupendo Conte”

Due alternative a disposizione di Conte per sostituire Lukaku contro la Sampdoria

di Alessandro De Felice, @aledefelice24

In attesa di novità sulle condizioni del quadricipite della coscia destra di Romelu Lukaku, in casa Inter c’è un Alexis Sanchez che scalpita per tornare titolare a Genova contro i blucerchiati domani alle 15:00.

Getty Images

Il cileno, che non ha ancora messo piede in campo dopo il guaio muscolare rimediato a metà dicembre, è il candidato naturale per sostituire Lukaku. Già in passato Sanchez e Lautaro hanno mostrato un grande affiatamento: l’ultima volta che hanno giocato insieme, l’Inter ha espugnato il Mapei Stadium di Reggio Emilia contro il Sassuolo con il risultato di 3-0.

La sfida contro la Sampdoria ha un valore simbolico particolare per Sanchez, come sottolinea La Gazzetta dello Sport: “Tra l’altro, questa di Marassi sarebbe pure una partita ad alto contenuto simbolico per il cileno: l’anno scorso, proprio in trasferta contro la Sampdoria, esordì da titolare in nerazzurro e mostrò entrambe le facce della sua luna. Primo gol all’Inter, poi inutile rosso per simulazione e squalifica che gli fece saltare la Juve“.

Getty Images

Ad insidiare Sanchez c’è Perisic, che sta stupendo Conte: “Si è adattato a correre da esterno a tutta fascia al posto di Young, a Verona è stato inserito in un tridente sperimentale e domani è pronto a tornare a vestirsi da seconda punta. In coppia con Lautaro ha giocato in Champions a Madrid e, nonostante il k.o. finale, quella volta nel tabellino entrarono entrambi gli attaccanti con un gol“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy