FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

ultimora

Pellegatti: “Sensi, che sfortuna: mi ricorda Pato. Eriksen? L’Inter metteva Pirlo a sinistra, poi…”

Getty Images

Il giornalista di fede rossonera ha detto la sua dopo l'ennesimo infortunio occorso al centrocampista nerazzurro

Eva A. Provenzano

Doveva essere lui il titolare della sfida contro la Fiorentina agli ottavi di Coppa Italia, ma Stefano Sensi ha capito di avere un problema al polpaccio prima di scendere in campo. Conte ha mandato Vidal al suo posto. Del centrocampista nerazzurro ha parlato a Skysport Carlo Pellegatti.

Il giornalista ha sottolineato: «L'Inter è particolarmente sfortunata su questo giocatore che quando entra fa sempre la differenza. Ma è perseguitato dagli infortuni. Mi ricorda il Pato del Milan. L'ho visto entrare con il Crotone e la squadra si è trasformata. Una sfortuna non avere un giocatore così a disposizione. I centrocampisti davanti alla difesa non sono tanti, di qualità pochissimi. Lì è sfortunata. Eriksen ha giocato davanti alla difesa. Come se il Milan ci avesse messo Rui Costa. Il danese può giocare comunque ma è il classico ispiratore delle punte, quella posizione potrebbe essere un'opportunità e sarebbe una sorpresa se si imponesse in questo modo di giocare. Col calcio bisogna andare cauti. Pirlo nell'Inter di Lippi veniva messo sulla fascia sinistra. Al Milan è diventato uno dei registi più forti della storia del calcio». 

(Fonte: SS24)

 

tutte le notizie di

Potresti esserti perso