Serena: “Inter, grande sforzo della proprietà per vincere”. Poi l’aneddoto: “Dissi a Pellegrini…”

L’ex attaccante ha rilasciato alcune dichiarazioni alla Gazzetta dello Sport in occasione dell’evento organizzato a casa Pellegrini

di Alessandro De Felice, @aledefelice24

Ospite dell’ex presidente dell’Inter Ernesto Pellegrini, l’ex calciatore e ora opinionista Aldo Serena ha parlato ai microfoni de’ La Gazzetta dello Sport: “Vedo un grande sforzo dell’attuale proprietà per provare a trionfare. Questa squadra parte avanti rispetto a noi, è più vicina a vincere di quanto non fossimo noi all’epoca. Ma in quell’estate 1988 il presidente cambiò cinque titolari su undici, costruì l’Inter con l’idea fissa del successo“.

Serena ha poi raccontato un aneddoto: “Seconda di campionato, prima a San Siro, contro il Pisa. Giocammo un primo tempo buonissimo, eppure ci ritrovammo in svantaggio. Negli spogliatoi all’intervallo scese il presidente. Era affranto. Mi avvicinai e gli dissi ‘Stia tranquillo, non solo vinciamo oggi, quest’anno sarà scudetto’. Se lo ricorda, presidente?“. Pellegrini conferma: “Ero andato negli spogliatoi perché non capivo come mai Trapattoni non avesse schierato titolare Matteoli. Andai a controllare… ma quando arrivai lo trovai che si stava già cambiando per entrare, mi tranquillizza“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy