Ripresa Serie A secondo i preparatori. Pincolini: “Ok in 2 settimane”. Bertini (Brescia): “Temo…”

Il punto di vista dei preparatori atletici

di Matteo Pifferi, @Pifferii

La possibile ripresa della Serie A a fine maggio divide non poco l’opinione pubblica ma anche gli stessi addetti ai lavori. Il Corriere della Sera ha intervistato due preparatori atletici dal pensiero discordante: «Non abbiamo riferimenti diretti, tutto è nuovo, ma non sono pessimista, credo che i giocatori recupereranno in un paio di settimane, la voglia e l’entusiasmo faranno la differenza» è il pensiero Vincenzo Pincolini, preparatore delle nazionali giovanili azzurre. Chi appare molto più preoccupato è Francesco Bertini del Brescia: «Passare dal divano all’attività fisica è molto rischioso. Temo l’impennarsi degli infortuni muscolari».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy