TS – Mercato Inter, con Barella c’è Darmian. Tre obiettivi cerchiati in rosso da raggiungere

TS – Mercato Inter, con Barella c’è Darmian. Tre obiettivi cerchiati in rosso da raggiungere

Mercato nerazzuro che entra nella seconda fase. Karamoh intanto va al Parma

di Francesca Ceciarini, @FrancescaCphoto
Matteo Darmian con la maglia del Manchester United

I contatti avviati con il Manchester United per portare Romelu Lukaku all’Inter potrebbero servire per aprire un’altra trattativa: Matteo Darmian è la nuova idea per il mercato nerazzurro, come riporta Tuttosport:

“Rimane d’attualità il suo nome. Il giocatore per questioni personali non è stato convocato dal Manchester United per la prima parte del tour asiatico. Da tempo, comunque, il jolly azzurro non rientra nei piani di Solskjaer. È possibile che l’Inter affondi il colpo una volta ceduti Miranda e Dalbert”.

Si sottolineano poi le parole dette ieri da Marotta riguardo al resto del mercato:

“Vive una ‘fase di cantiere: non dobbiamo fare le cose in frettissima- ha sottolineato l’ad nerazzurro- perché spesso la fretta è cattiva consigliera. Ci vuole pazienza e lo dico anche a Conte, perché abbiamo obiettivi importanti e ci vuole tempo”.

Mercato che ora, dopo quattro ufficializzazioni e il raduno, entra nella seconda fase:

“L’Inter con l’inizio del ritiro estivo entra nella fase due del suo mercato. Il club nerazzurro ha tre grossi obiettivi cerchiati in rosso da raggiungere e consegnare a Conte – Barella, Dzeko, Lukaku- mentre in contemporanea il ds Ausilio e il vice Baccin dovranno essere bravi a piazzare i giocatori fuori dal progetto, dunque gli stranoti Icardi e Nainggolan, ma anche i vari Miranda, Dalbert e Joao Mario ( più Borja Valero)”.

L’Inter comunque rimane concentrata sui suoi tre obiettivi principali:

“Ieri Marotta ha fatto capire come le situazioni legate a Barella, Dzeko e Lukaku stiano ora vivendo un momento interlocutorio, ma ha ribadito che i tre siano obiettivi forti dell’Inter. La società ha fatto le sue offerte per i primi due, mentre su Lukaku – partito ieri per la tournée in Australia e Cina del Manchester United- si è fermi a dei sondaggi per capire quale possa essere il prezzo e la formula giusta per arrivare al centravanti belga”. 

L’assemblea della Lega prevista per oggi potrebbe favorire dei contatti, come sottolinea Tuttosport:

“Oggi in Lega Marotta dovrebbe incrociare Fienga, ad della Roma, e se tornerà dall’estero, anche Giulini, presidente del Cagliari. L’Inrwe ha offerto alla Roma 10 milioni più un giovane per Dzeko, ma i giallorossi partono da una valutazione di 20. 

“Per Barella sono stati messi sul piatto 36 milioni più 4 di bonus, Giulini è fermo a 50. Servono nuovi contatti per ridurre le distanze, ma Marotta, forte del “sì” dei giocatori, non ha fretta di alzare le offerte: “Vogliamo definire questa operazione – ha ribadito Marotta a Sky parlando di Barella-, oltretutto è italiano e una squadra italiana deve avere uno zoccolo duro per ottenere risultati importanti. Io punto su un blocco del genere perchè gli italiani capiscono meglio la Serie A e hanno un senso di appartenenza forte da trasmettere agli stranieri”.

Novità di mercato: Yann Karamoh, dopo le visite mediche di oggi passerà al Parma; per il francese l’Inter incasserà 12 milioni, facendo così una plusvalenza.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy