United, per Van Persie scelte avventate: “Pensano a star come Sanchez, poi…”

United, per Van Persie scelte avventate: “Pensano a star come Sanchez, poi…”

Il giocatore in prestito all’Inter preso ad esempio dall’ex giocatore per parlare del momento no dei Red Devils

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

Van Persie prende ad esempio Alexis Sanchez per parlare degli errori fatti sul mercato dal Manchester United. E sono errori che spiegherebbero per lui il momento no del club inglese. «Se metti a confronto il modo di lavorare dello United rispetto al Liverpool vedi che hanno chiamato Klopp e lo hanno trattenuto. I giocatori che acquistano devono essere in linea con il suo modo di giocare e non con le esigenze di marketing. A Liverpool hanno costruito il club sul progetto del tecnico mentre lo United ha spinto su nomi di star come Pogba o Alexis Sanchez. Ha cercato di costruire la squadra attorno a loro. E’ un modo di fare, ma rischioso dato che l’intera squadra diventa vulnerabile se un giocatore si infortuna o non riesce ad adattarsi. Quando c’era Ferguson non si facevano cose commerciali. Da quando è partito la pubblicità è cresciuta. Non dico che sia negativo o meno, dico solo che le cose sono cambiate. I giocatori devono crearsi alla filosofia del club, non crearne una per loro stessi. Adesso bisognerà capire se Solskjaer può imporre la propria filosofia alla squadra».

(Fonte: The Sun)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy