Vidal, impatto clamoroso nell’Inter. GdS: “Sembrava in questa squadra da tanti anni”

Il cileno, voluto all’Inter da Conte, ha subito ripagato la fiducia del tecnico rispondendo con una grande prestazione sul campo

di Andrea Della Sala, @dellas8427

Altra vittoria per l’Inter nel recupero della prima giornata contro il Benevento. A brillare nella squadra di Conte, oltre ad Hakimi, è anche l’ultimo arrivato Vidal. Il cileno si è dimostrato subito pronto e ha dato ragione al tecnico che ha spinto per il suo acquisto.

“Muscoli, senso della posizione, presidio delle linee di passaggio. Sognando Kanté, l’Inter intanto si gode il nuovo Vidal. Che ha avuto un impatto straordinario nei meccanismi contiani. E in una posizione nuova, meno adatta agli assalti nell’area avversaria ma più decisiva per la squadra. Lì nel mezzo, dove ordine ed equilibrio ti permettono di fare la differenza”, si legge su Gazzetta.it.

“Nell’interpretazione tattica, nel modo di comandare la pressione e nelle esultanze, sembrava che Vidal fosse in questa squadra da tanti anni. Ed è evidente che il rapporto con Conte sia davvero speciale. Antonio più di chiunque altro sa cosa può dare Vidal in campo e all’interno dello spogliatoio. E i giovani ieri lo hanno seguito, quasi ammaliati dalla sua leadership naturale. Meno inserimenti, ma solita forza d’urto in mediana. Vidal ha allungato le rotazioni, portando elementi nuovi che hanno alzato la qualità della rosa. Da cambio di Barella o insieme a lui, Conte adesso ha tante soluzioni e sembrano tutte di grande qualità. Impossibile nascondersi: il gap con la Juve si è quasi annullato, ma sta all’Inter ora dimostrarlo in campo”, aggiunge il portale sportivo.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy