Il dottor Volpi: “Ho avuto il Covid19, non c’è da scherzare. Noi come Inter…”

Il medico sociale nerazzurro ha contratto il coronavirus e ha parlato con Il Giornale della sua brutta esperienza

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

Il dottor Volpi, medico sociale dell’Inter, ha contratto il Covid19 ma ora sta meglio. E’ stato ricoverato in ospedale. Al quotidiano Il Giornale ha raccontato la sua brutta esperienza: «Sono tornato a casa lunedì dall’ospedale, ero stato ricoverato per la positività al Covid-19».

Il medico che lavora all’Humanitas ha spiegato: «Ho capito quanto la realtà sia più grave di come viene percepita all’esterno. E’ stata dura in ospedale tra isolamento e tubi di ossigeno, ma ora sto bene. Vedo che si parla di ripresa facile, ma non è così neanche per il mondo del calcio. Bisogna aspettare il via libera di virologi ed epidemiologi e solo allora i medici dei club potranno mettere in atto tutti i sistemi di tutela per i giocatori e i dipendenti. Noi come Inter abbiamo operato con attenzione fermando ogni attività del settore giovanile e facendo attenzione anche ai dipendenti in sede. Adesso mi aspettano 14 giorni di isolamento a casa poi ripeterò due tamponi e se entrambi saranno negativi vorrà dire che ho sconfitto il virus».

(fonte: Il Giornale)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy