Eriksen play, il vice di Hjulmand: “Ha tutte le qualità per ricoprire quella posizione. Può…”

Morten Wieghorst soddisfatto della prova del nerazzurro contro la Fiorentina

di Gianni Pampinella

Nella gara contro la Fiorentina, Christian Eriksen è stato schierato da play basso, un ruolo insolito per lui che ha comunque offerto una prestazione sufficiente. Morten Wieghorst, vice del c.t. Kasper Hjulmand, ha commentato così la prova del danese: “Penso sia interessante. Ha tutte le qualità per ricoprire quella posizione. Riesce a vedere il gioco ed è tecnicamente molto forte. Può usare entrambi i piedi e cambiare il gioco abbastanza rapidamente, senza dover perdere troppo tempo e ieri si è visto“, dice a Ekstra Bladet.

Getty Images

“Non è uno che recupera palloni, ma legge bene le giocate. Ci sono sicuramente delle buone prospettive, e senza dover fare confronti diretti, Pirlo ha giocato allo stesso modo con la Juventus. Lo ha fatto con enorme successo. Può farlo facilmente, ha tutte le qualità, credo che lo dimostri, senza giudicarlo per una partita, ma considerando che questa è la sua prima partita intera da tanto tempo in una posizione non familiare, lo ha fatto davvero bene”.

(Ekstra Bladet)

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy