Zaccheroni: “Scudetto? Inter più fame della Juve, ma un fattore condiziona tutto. Non vedo…”

Il pensiero dell’ex allenatore di Inter, Juve e Milan ai microfoni del Corriere della Sera

di Daniele Vitiello, @DanViti

Il Corriere della Sera di oggi ha aperto la caccia all’anti-Milan. I colleghi hanno ascoltato anche il parere di Alberto Zaccheroni, ex allenatore dei rossoneri, ma anche dell’Inter e della Juventus, a proposito della lotta scudetto. Queste le sue parole: «Oltre Juve e Inter non vedo chi possa giocarsela con il Milan. La Juve ha un problema: qual è la formazione titolare? A parte Ronaldo cambia di continuo. Dybala, Chiesa, Kulusevski, Morata, nessuno ha il posto fisso. Però è abituata al successo, se le altre vogliono farla fuori è il momento di staccarla. L’Inter ha più fame, ma il centrocampo condiziona tutto. Fatica ad accompagnare l’attacco, non protegge la difesa che se presa sugli spazi larghi apriti cielo. Il Napoli gioca bene, ha un discreto organico, gli manca un finalizzatore alla Icardi. La Roma se tutti stanno bene è ottima, ma dipende da Dzeko. L’Atalanta ha in Ilicic uno dei pochi che fa la differenza, come Ronaldo, Lukaku e Ibra. Se sostenuto e amato, arriva in alto: tra le prime quattro di sicuro».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy