Zoff: “Scudetto? Anno particolare per la pandemia. Ma la Juve resta quella da battere”

Le parole dell’ex portiere

di Marco Astori, @MarcoAstori_
Dino Zoff

Intervenuto ai microfoni di TMW Radio, Dino Zoff, ex portiere, ha parlato così della corsa scudetto in Serie A: “Questo è un anno particolare per via della pandemia per avere una qualche certezza bisognerebbe aspettare natale. La certezza è che la Juventus rimane la squadra da battere anche se dopo 9 scudetti le cose si potrebbero complicare, dovrà fare investimenti anche lei. Anche se ha perso punti all’inizio non credo sia un problema è ancora tutto da giocare è un campionato anomalo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy