VIDEO / Sala: “Da celle telefoniche il 40% dei milanesi non sta a casa. Bisogna…”

Le dichiarazioni del vicepresidente della Regione Lombardia

Il vicepresidente della Regione Lombardia, Fabrizio Sala, lancia un appello ai milanesi: “Rinnoviamo l’appello di stare in casa. A proposito di questo abbiamo attivato una tecnologia in collaborazione con le compagnie telefoniche, e dal grafico si vede l’andamento del movimento della popolazione. Siamo purtroppo solo poco sopra al 40%, tra l’altro dall’altro ieri a ieri siamo anche aumentati. È necessario stare a casa il più possibile. Il 40% non è ancora un dato sufficiente per dirci che riusciamo a contenere nel miglior modo possibile il virus. Bisogna stare in casa. Questi movimenti sono movimenti peraltro di persone che hanno cambiato cella telefonica, cioè che si sono spostati più di 500 metri. Sicuramente c’è chi lavora e li ringraziamo, ma chi si muove per motivi superflui noi continuiamo a chiedere di stare in casa. Il dato non è ancora sufficientemente basso”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy