VIDEO FCIN1908 / Inter, Toldo: “In pullman ci dicevamo quello che si pensava. C’era un coro…”

Le parole raccolte dall’inviata di Fcinter1908.it

Presente all’iniziativa Design for Sport, Francesco Toldo ha raccontato qualche aneddoto relativo ai viaggi della squadra in pullman: “Dipende tutto dallo stato d’animo dei ragazzi. A me è piaciuto molto il periodo legato alle vittorie degli scudetti e del Triplete. Quando vincevamo partiva un coro dal capitano e lo facevamo all’interno del pullman. Automaticamente i tifosi lo vedevamo e lo ripetevano:”E se ne va, la capolista se ne va”. Un coro che veniva cantato in sostanza tutte le sante domeniche. Scherzavamo sempre, a parte qualcuno che dormiva lo svegliavi e gli facevi il solletico sul naso o sulle orecchie. Oppure qualcuno si nascondeva per dire “aspetta e non partire che manca qualcuno”. Anche in pullman ci dicevamo quello che si pensava“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy