VIDEO FCIN1908 / Matthaus: “Inter, serve gente che fa la differenza. Io avrei consigliato…”

Lothar Matthaus è arrivato al Gala per i 110 anni dell’Inter

Lothar Matthaus è arrivato al Gala per i 110 anni dell’Inter e si è intrattenuto con i cronisti: “Ho trascorso quattro anni eccezionali in Italia, ho trascorso bei momenti e ho anche vinto. Inter in Champions? Ci sono tre squadre con personalità e punti per lottare, è una corsa aperta fra Inter, Roma e Lazio. La mia Inter era una grande squadra, abbiamo vinto uno scudetto e fatto grandi risultati con tanti grandi giocatori, una squadra forte anche se non è stato semplice vincere in Italia, c’erano 5-6 squadre a lottare. Penso che i giocatori di questa Inter abbiano bisogno di un po’ di tempo, è una questione psicologica più che fisica. Ci sono tanti tifosi ed un grande nome, per cui specialmente i giovani hanno bisogno di capire cosa significa giocare nell’Inter. Per me è una bella cosa essere nominato con i grandi della storia dell’Inter, oggi in albergo c’erano tantissimi calciatori. All’Inter avrei consigliato Leon Goretzka, ma ora ha firmato per il Bayern Monaco. I grandi calciatori tedeschi adesso lasciano la Germania per la Spagna o l’Inghilterra, non più per l’Italia come venticinque anni fa. All’Inter serve gente che fa la differenza”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy