Cellino: “Marotta voleva Tonali, Conte lo adora. Io respingevo tutti, ma l’Inter ha sbagliato”

Il presidente del Brescia torna a parlare del trasferimento di Tonali al Milan

di Marco Macca, @macca_marco

Con alcune dichiarazioni rilasciate ai taccuini de Il Messaggero, il presidente del Brescia, Massimo Cellino, è tornato a parlare del trasferimento nell’ultimo mercato di Sandro Tonali al Milan, arrivato dopo un lungo inseguimento dell’Inter:

Non mi era mai successo di scoprire un giocatore così forte. Avrei voluto trattenerlo, ma purtroppo il sogno si è infranto con la retrocessione e l’incertezza trasmessa dalla pandemia (…). L’Inter ha sbagliato il modo di agire. Marotta lo voleva e Conte lo adora. I club che si affacciavano venivano respinti proprio perché c’era la società nerazzurra. Ma anche il ragazzo voleva conoscere il proprio futuro. Sandro tifa Milan da quando è bambino. L’operazione con loro mi ha fatto doppiamente piacere: ho anche rispettato una società che ha dato valore ai soldi“.

(Fonte: Il Messaggero)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy