Ds Fiorentina: “Apprezziamo Chiesa, ma dipende da lui. Castrovilli? Come ha detto Commisso…”

Ds Fiorentina: “Apprezziamo Chiesa, ma dipende da lui. Castrovilli? Come ha detto Commisso…”

Le parole di Daniele Pradé

di Marco Astori, @MarcoAstori_

Intervenuto ai microfoni di Radio Rai 1, Daniele Pradè, direttore sportivo della Fiorentina, ha parlato così del futuro di Federico Chiesa, obiettivo di mercato dell’Inter: “Se il binomio Chiesa-Fiorentina continuerà? Bisogna essere in due per fare queste cose. Federico sa benissimo che è apprezzatissimo dalla società, poi dipende da lui, ma noi ne saremmo molto onorati. Abbiamo fatto vedere, spendendo 70 milioni a gennaio, la volontà della Fiorentina di crescere e gli acquisti di Kouame e Amrabat lo dimostrano”.

La conferma di Castrovilli: quali sono i tre suoi più grandi punti di forza?
“L’umiltà, ragazzo semplice e per bene. Centrocampista moderno, testa alta e come ha detto Commisso sarà un onore pensare alla maglia numero 10 per lui. Sa giocare bene tra le linee, trovare la profondità con grande facilità, non ce ne sono molti oggi che hanno queste qualità”.

(FirenzeViola)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy