Mercato, ‘nuova’ idea dopo il siluro di Conte: “Inter, scambio (complicato) per giugno”

La bordata di Conte potrebbe aprire nuovi scenari di mercato

di Marco Macca, @macca_marco

Non sono certo passate inosservate le parole di Antonio Conte dopo Cagliari-Inter. Come vi abbiamo riportato, infatti, l’allenatore nerazzurro ha mandato messaggi piuttosto chiari ad alcuni giocatori della rosa interista. Messaggi che possono aprire nuovi scenari di mercato. Radja Nainggolan, uno degli elementi toccati maggiormente dalle potenti frasi di Conte, con ogni probabilità partirà a gennaio.

Getty Images

E il suo nome potrebbe essere la chiave per arrivare ad Alessio Cragno, autore di una grandissima prestazione domenica alla Sardegna Arena e tra i portieri più seguiti dalla dirigenza di Viale della Liberazione. Uno scambio complicato per differenza di costi e ingaggi e per la valutazione che Giulini fa del calciatore (25 milioni di euro), ma che l’Inter potrebbe provare a chiudere in vista di giugno. Scrive il Corriere dello Sport:

Alessio Cragno, Cagliari
Getty Images

Se a gennaio il Cagliari tornerà a farsi sotto per Radja Nainggolan, l’Inter potrebbe chiedere a Giulini Alessio Cragno (…). Chiaramente il trasferimento del centrocampista sull’isola sarebbe a gennaio, mentre l’estremo difensore resterebbe agli ordini di Di Francesco almeno fino a giugno. Nonostante ciò, però, sistemare tutti i pezzi del puzzle appare complicato. Perché Nainggolan vuole un contratto da giocatore importante, come quello di Godin per intendersi, almeno fino al 2023. Perché Giulini per il suo portiere chiede oltre 25 milioni“.

(Fonte: Corriere dello Sport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy