Mercato Inter, per gennaio ‘patto’ Conte-Zhang. “Marotta esegue con scelte immediate”

Intesa sul mercato tra Conte e Zhang

di Marco Macca, @macca_marco

Il 4 gennaio partirà ufficialmente la sessione invernale del mercato 2021. Ma le grandi squadre, Inter compresa, sono già al lavoro sottotraccia. Nel caso dei nerazzurri, soprattutto in uscita. Dopo le parole di Antonio Conte dopo Cagliari-Inter, infatti, i riflettori si sono riaccesi sugli esuberi, pronti a chiudere le valigie e svuotare l’armadietto della Pinetina. Da Eriksen a Vecino, da Nainggolan a Pinamonti. La lista è lunga e molto ricca. Ecco perché, scrive la Gazzetta dello Sport, presto la surplace delle ultime settimane dovrà essere abbandonata.

Anche perché Antonio Conte, appunto, e il presidente Zhang, hanno stipulato una sorta di patto: un’intesa che verte sulla volontà e sulla necessità di snellire la rosa per puntare con più decisione allo scudetto, a maggior ragione che ora l’Europa non è più campo dei nerazzurri. Beppe Marotta è pronto a eseguire con scelte nette e immediate:

Quindi anche il surplace delle ultime settimane dovrà presto essere abbandonato. L’Inter è chiamata ad una scelta immediata, considerato che la proprietà ha chiesto risparmi e per Conte i giocatori in sovrannumero sono un lusso“.

(Fonte: la Gazzetta dello Sport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy