Inter, Conte pretende di più da un big a sorpresa. E ha detto cosa vuole: ecco i tre colpi

Inter, Conte pretende di più da un big a sorpresa. E ha detto cosa vuole: ecco i tre colpi

Il tecnico ha già chiarito come vuole la squadra il prossimo anno

di Marco Astori, @MarcoAstori_

E’ ancora amara la sconfitta contro il Bologna dell’altro ieri, con Antonio Conte che non l’ha digerita per niente. Il KO l’ha portato, secondo La Gazzetta dello Sport, a serie riflessioni sul gruppo che ha a disposizione, pensando all’Inter che ora c’è e che ci dovrà essere: “Antonio è stufo di fare il parafulmine anche a livello mediatico e ora vorrebbe spingere il club a metter mano profondamente all’attuale organico. Sei giocatori sono destinati a partire e Conte si aspetta molto di più anche dai big, come per esempio Brozovic. Epic è il giocatore che corre di più? Antonio vuole che si dosi meglio, che arrivi lucido nei momenti che contano. Se il calo nella seconda parte della stagione è una costante, vuol dire che il cuore del gruppo di lavoro non è all’altezza per vincere, non è l’eccellenza.

Terminato l’effetto del cambio di allenatore, alcuni giocatori sono rientrati nella comfort zone: urge cambio di mentalità, con l’innesto di giocatori già abituati alla vittoria, che non si facciano trascinare quando cambia il vento, che non scompaiano quando arrivano le difficoltà. Ora Conte vuole certe cose: un altro esterno dopo Hakimi, il gioiello Tonali nella mediana più un centrocampista alla Vidal (perché non proprio lui?). La società è pronta: per questo motivo il mercato sarà il momento in cui gli interessi, gli obiettivi e i punti di vista dovranno coincidere al 100%, al fine di costruire – stavolta sì – una squadra da scudetto già ai nastri di partenza”, si legge.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy