Inter-Chiesa, la chiave è… Spalletti. Ma Marotta è pronto a offrire anche un pezzo da novanta

Il punto su uno dei nomi forti per il dopo Lautaro

di Marco Macca, @macca_marco

La possibile partenza di Lautaro Martinez resta uno degli argomenti caldi in casa Inter. Così come la scelta dell’eventuale sostituto. Secondo quanto riportato da calciomercato.com, uno dei nomi forti resta Federico Chiesa. Considerato addirittura il profilo ideale per prendere il posto dell’attaccante argentino. Italiano, giovane, dotato di gran talento e duttile: il gioiello della Fiorentina è ai primissimi posti della lista stilata da Conte e i dirigenti nerazzurri.

L’allenatore dell’Inter, infatti, è pronto a scommettere su di lui, per renderlo una seconda punta da 15-20 gol a stagione. Ma c’è un altro fattore che rende Chiesa il nome preferito di Conte per l’eventuale dopo Lautaro. Il figlio di Enrico, infatti, può essere a ragione considerato un importantissimo jolly offensivo. Seconda punta o esterno a tutta fascia nel 3-5-2 non fa differenza. Scrive calciomercato.com:

Lo stesso Marotta ha però fatto capire che la Fiorentina chiede troppi soldi. Per abbassare le pretese economiche del club viola la soluzione può arrivare anche grazie a Spalletti che, ancora sotto contratto con l’Inter fino a giugno 2021, potrebbe liberarsi per prendere il posto di Iachini sulla panchina viola. Portando con sé a Firenze il fido Nainggolan. Chiesa è da tempo nel mirino della Juventus e non sarebbe male soffiarlo alla concorrenza dei bianconeri, magari insieme a Kumbulla e soprattutto a Tonali“.

(Fonte: calciomercato.com)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy