Di Marzio: “Addio tra Conte e Inter sempre più vicino, Allegri è pronto. Niente esonero ma…”

La rottura tra Antonio Conte e l’Inter è sempre più forte. E ora l’addio del tecnico alla società nerazzurra non sembra più così lontano

di Redazione1908

Antonio Conte potrebbe davvero lasciare l’Inter dopo una sola stagione? Ne è convinto Gianluca Di Marzio, che parla di una rottura quasi insanabile tra Conte e la società dopo lo sfogo, durissimo, di ieri da parte dell’allenatore.

Attacchi alla dirigenza, attacchi alla proprietà. Ora è difficile ricucire.

Le frizioni sono evidenti e la separazione consensuale tra Inter e Conte diventa lo scenario più probabile. Solo un deciso intervento presidenziale potrebbe risanare la frattura, che al momento appare però difficilmente ricomponibile. L’Inter non vuole però procedere all’esonero, aspetta quindi un passo indietro di Conte, che ha ancora due anni di contratto a 12 milioni di euro netti a stagione. In caso di addio consensuale il club nerazzurro punterebbe dritto a Max Allegri. La storia tra Inter e Conte potrebbe durare quindi appena 12 mesi. Uno scontro di opinioni netto che sta avvicinando giorno dopo giorno l’addio”, sostiene Di Marzio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy