Mercato, Conte valuta un sacrificio ma fissa la condizione. Marotta dovrà disinnescare…

Mercato, Conte valuta un sacrificio ma fissa la condizione. Marotta dovrà disinnescare…

Le ultime sul mercato nerazzurro: sarà un’estate caldissima in casa Inter per quanto riguarda entrate e uscite

di Redazione1908

L’attacco dell’Inter cambierà per 3/4 ma Conte non è disposto ad affrontare le stesse difficoltà della scorsa estate, quando per avere Lukaku ha dovuto aspettare troppo rispetto ai suoi gusti, con il risultato di non avere il calciatore in ritiro e quindi neanche in forma per l’inizio del campionato.

Il tecnico salentino è stato informato, è a conoscenza del pressing del Barcellona su Lautaro Martinez e non ha opposto resistenza circa l’eventuale partenza dell’argentino, ma a tal proposito la richiesta alla società è stata netta: ok al sacrifico se necessario, ma voglio immediatamente il sostituto.

Per questo motivo Ausilio e Marotta sono al lavoro per farsi trovare pronti.

Diversi i profili sondati, anche se al momento in casa Inter c’è un po’ di fermento per il sempre più possibile rientro di Mauro Icardi.

L’argentino vuole tornare per non lasciare più l’Italia ed è pronto a considerare l’idea di permanenza se non dovessero arrivare offerte concrete dalla Juventus o dal Napoli.

Un’eventualità che per Marotta e Ausilio è come una bomba da disinnescare, un caso da risolvere per dare seguito e credibilità alle scelte che la società ha preso qualche mese fa. Conte osserva ma ha già messo le cose in chiaro. Per inizio ritiro la rosa dovrà essere composta con i giocatori chiave.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy