Inter in “bolla”, regole dure ad Appiano per preservare il derby. C’è già una buona notizia

E’ iniziata la preparazione dell’Inter di Antonio Conte in vista della stracittadina in programma sabato pomeriggio

di Daniele Vitiello, @DanViti
Inter, seduta pomeridiana per i nerazzurri di Conte. Sensi...
L’Inter ha scelto di isolarsi ad Appiano Gentile per preparare al meglio il derby e rispettare il protocollo. I nerazzurri vogliono a tutti i costi evitare ulteriori contagi in rosa. Il Corriere dello Sport spiega nel dettaglio le regole imposte alla squadra di Conte. Questo il focus: “Ritiro nella “bolla” di Appiano Gentile. Allenamenti individuali con distanziamento come succedeva a maggio, test molecolari d’ingresso per i nazionali in arrivo nei prossimi giorni e, in uno scenario non certo gradevole, pure… una bella notizia. Nessun nuovo positivo dopo l’ulteriore giro di tamponi effettuato venerdì mattina. Senza l’emergenza Covid che ha travolto l’Inter, ieri i cancelli della Pinetina sarebbero rimasti chiusi (idem oggi) e invece il club ha fatto scattare per i calciatori non convocati dalle rispettive Nazionali e per i componenti del gruppo squadra quell’isolamento fiduciario nel centro tecnico previsto dal protocollo della Figc. Si andrà avanti almeno fino a martedì. La speranza che i nuovi test molecolari svolti ieri non portino nuove brutte sorprese dopo le accertate positività di Bastoni, Skriniar, Gagliardini, Nainggolan e Radu”.  
Il programma rigido cui farà riferimento l’Inter ha due obiettivi chiari. Prosegue il Corriere dello Sport: “La “bolla” di Appiano Gentile ha come obiettivo quello di respingere l’assalto del virus e di portare il gruppo nelle migliori condizioni possibili al derby di sabato. Un rinvio della stracittadina, complice il protocollo adottato dalla Lega, è possibile solo in caso di 10 positività accertate in una settimana. Oppure se l’Asl (o Ats) milanese interverrà come ha fatto quella di Napoli in occasione del match contro la Juventus. Sotto la Madonnina, però, quest’ultimo rischio pare non esserci Conte arriverà alla stracittadina senza cinque elementi importanti e non sarà felice, ma al momento non ci sono margini per un rinvio. Al momento, sottolineiamolo sempre…”.

Nella mattinata di oggi è emersa oltretutto la positività di Ionut Radu dopo il test effettuato ieri

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy