Da Godin a Brozovic: 7 cessioni per 5 acquisti. L’Inter ascolta offerta per tutti: solo 4 gli incedibili

Da Godin a Brozovic: 7 cessioni per 5 acquisti. L’Inter ascolta offerta per tutti: solo 4 gli incedibili

Il mercato dell’Inter è un po’ bloccato, prima bisogna sfoltire la rosa per poi mettere a segno i colpi per rinforzare la squadra di Conte

di Andrea Della Sala, @dellas8427

Il mercato dell’Inter è in una fase di stallo. Il club nerazzurro è costretto a liberare qualche posto in rosa per far posto ai nuovi arrivi. Sia per una questione numerica che per una questione di bilancio. Per completare la squadra con gli innesti che vorrebbe Conte, la società deve prima liberarsi dei giocatori in esubero. Servono sette cessioni per poi mettere a segno i 5 acquisti per completare la rosa nerazzurra.

In uscita dall’Inter ci sono Godin, vicino al Cagliari, Joao Mario, Vecino, Candreva, Asamoah, Dalbert e Brozovic. Ma non è detto che sul mercato non possano finirci anche altri, visto che l’Inter è disposta ad ascoltare offerte quasi per tutti. Sono solo 4 i veri incedibili per i nerazzurri: Bastoni, De Vrij, Barella e Lukaku. Se sette sono le cessioni che l’Inter sta provando a mettere a segno, 5 sono gli acquisti voluti da Conte. Il primo è Vidal, ormai prossimo a vestire nerazzurro; poi Darmian, col Parma sembra già tutto definito, un esterno sinistro, un attaccante di riserva e il centrocampista indicato dall’allenatore ai suoi dirigenti, N’Golo Kanté.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy