Napoli, promessa pesante a Icardi. E l’Inter avrà i soldi che chiede: Juve messa all’angolo?

Napoli e Inter continuano a trattare il possibile passaggio di Icardi alla corte di Ancelotti. Va convinto il giocatore

di Redazione1908
Mauro Icardi con la maglia dell'Argentina
Mauro Icardi strizza l’occhio al Napoli. Non c’è più solo la Juve nel futuro prossimo dell’attaccante argentino. Il bomber, ormai metabolizzata l’esclusione definitiva dal mondo Inter, sembra aver concesso un’apertura al club partenopeo, che vanta tra l’altro anche la preferenza dell’Inter.
Icardi non considera il Napoli una scelta di ripiego, bensì una big. E tra l’altro sarebbe allenato da Ancelotti: un tecnico che stima molto. A convincerlo, sottolinea il Corriere dello Sport, sono stati il progetto tecnico che il ds Giuntoli ha spiegato alla moglie-agente nell’ultimo incontro di una decina di giorni fa, e la promessa di un ingaggio che lo trasformerebbe nel calciatore azzurro più pagato della squadra.

Magari il suo stipendio non sarebbe in doppia cifra come Wanda sperava quando ancora trattava il rinnovo con l’Inter, ma compresi i bonus la cifra sarebbe maggiore rispetto ai 5,1 milioni che nel 2019-20 percepirebbe a Milano. Il Napoli, comunque, vuole prima chiudere l’accordo con Icardi e poi cercherà l’intesa con l’Inter che chiede 60-70 milioni (inclusi i bonus) per il cartellino. Marotta e Ausilio, tra l’altro, preferirebbero veder partire il giocatore in direzione Napoli piuttosto che Torino.

(Fonte: Corriere dello Sport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy