FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

settore giovanileinter femminile

Primavera, all’Inter non basta un super Stankovic: la Fiorentina rimonta e vince 2-1

Getty Images

I nerazzurri passano in vantaggio con Fonseca, ma un gol allo scadere di Di Stefano regala i 3 punti alla Viola

Fabio Alampi

Sconfitta bruciante per l'Inter di Armando Madonna: la Primavera nerazzurra perde 2-1 contro la Fiorentina e incappa nel secondo ko stagionale. Decisiva la rete in pieno recupero di Di Stefano, che regala i 3 punti alla formazione di Aquilani a tempo praticamente scaduto. Primo tempo di marca viola: i padroni di casa partono forte e sfiorano più volte il vantaggio, ma devono fare i conti con uno Stankovic in giornata di grazia. Nella ripresa Madonna prova a correggere la squadra, inserisce Persyn e passa al 4-4-1-1, e arriva la svolta: l'Inter guadagna campo e passa in vantaggio con Fonseca. La Fiorentina reagisce e trova il pareggio pochi minuti dopo con Monteanu. Finale palpitante: Stankovic respinge anche il calcio di rigore calciato da Monteanu, ma non può nulla sul tocco da distanza ravvicinata di Di Stefano che arriva grazie a una carambola fortunosa.

Segui la Cronaca Live qui:Campionato Primavera

Ottava giornata del campionato Primavera: l'Inter di Armando Madonna, dopo il successo di giovedì nel recupero contro il Genoa, affronta la Fiorentina di Alberto Aquilani. Diverse novità nella formazione nerazzurra: tornano dal primo minuto Moretti, Sottini, Dimarco, Squizzato e Wieser, mentre lo svedese Lindkvist agirà alle spalle del tandem offensivo composto da Fonseca e Carboni. Partono dalla panchina Persyn e Oristanio. Calcio di inizio alle ore 10:30.

Formazioni ufficiali:

FIORENTINA: 1 Luci; 2 Frison, 3 Pierozzi, 4 Chiti, 5 Fiorini, 6 Corradini, 7 Milani, 8 Bianco, 9 Spalluto, 10 Agostinelli, 11 Munteanu

A disposizione: 12 Ricco, 14 Gabrieli, 15 Gentile, 16 Neri, 17 Krastev, 18 Di Stefano, 19 Toci, 20 Amatucci, 21 Tirelli 22 Biagetti, 23 Saggioro, 24 Sene

Allenatore: Alberto Aquilani

INTER: 1 Stankovic; 2 Moretti, 4 Sottini, 5 Hoti, 3 Dimarco; 8 Casadei, 5 Squizzato, 6 Wieser; 10 Lindkvist; 9 Fonseca, 11 Carboni

A disposizione: 12 Magri, 21 Rovida, 13 Tonoli, 14 Persyn, 15 Moretti A., 16 Mirarchi, 17 Peschetola, 18 Goffi, 19 Jurgens, 20 Oristanio

Allenatore: Armando Madonna

Arbitro: Valerio Maranesi

Assistenti: Fine - Bocca

tutte le notizie di

Potresti esserti perso