Biraghi: “All’Inter mi sento a casa, sono felice. Anche chi ha giocato meno deve…”

Biraghi: “All’Inter mi sento a casa, sono felice. Anche chi ha giocato meno deve…”

Le parole dell’esterno nerazzurro

di Marco Macca, @macca_marco

Con un altro ciclo importante e frenetico alle porte, anche Cristiano Biraghi, poco utilizzato fin qui da Antonio Conte in attesa di un miglioramento della condizione fisica, avrà l’opportunità di mettere minuti preziosi nelle gambe. E chissà, magari già a partire dalla prossima partita tra Sassuolo e Inter, in programma domenica. Ai microfoni di Inter TV, Biraghi ha detto:

Sappiamo che il Sassuolo è forte, gioca bene e ha qualità individuali. Noi cercheremo di far risaltare i loro lati negativi. Non sarà facile, è una gara che non possiamo sottovalutare perché dobbiamo tornare ai tre punti. All’Inter mi sento a casa, sto molto bene. Sono contento. Sta andando bene, mi sono ambientato abbastanza velocemente: conoscevo l’ambiente, anche se ora è cambiato tanto. E’ importante che tutti, anche chi ha giocato meno, si faccia trovare pronto. Ci dobbiamo allenare 100% per dare il massimo“.

(Fonte: Inter TV)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy