FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

primo piano

Cambiasso: “Inter a Milano porti la personalità. Inzaghi? Coi cambi ha capito…”

Cambiasso: “Inter a Milano porti la personalità. Inzaghi? Coi cambi ha capito…”

Le parole dell'ex nerazzurro: "L'Inter stava facendo molto bene il primo tempo, con personalità. A Milano si porti questo"

Marco Astori

Intervenuto ai microfoni di Sky Sport, Esteban Cambiasso, ex centrocampista nerazzurro, ha commentato così la sconfitta dell'Inter ai danni del Real Madrid: "Si parla tanto sempre dei tre centrocampisti del Real e che il loro ciclo possa essere finito, ma ci smentiscono ogni volta: hanno una qualità incredibile e dimostrano sempre che il pensiero veloce è più importante della corsa. Casemiro ha fatto tutto quello che la partita chiedeva: in tribuna l'ho guardato e sembra una banalità, ma guarda tutto quello che sta succedendo in campo. Il piazzamento dei giocatori del Real è sempre perfetto, non lo fanno veloce ma lo fanno prima: anticipano i movimenti degli altri.

Calhanoglu qualitativamente è molto importante, ma qua parliamo dei migliori al mondo: in queste partite quel gradino i centrocampisti del Real lo fanno vedere. I cambi di Inzaghi? Le partite ravvicinate fanno sì che l'allenatore pensi anche alle prossime: Correa non c'è, Dzeko è utilizzato molto a tutto campo e può stancarsi. Inzaghi ha capito che non c'era tanta partita da fare. L'Inter stava facendo molto bene il primo tempo, con personalità: a Milano bisogna portare il fatto che se serve la personalità, questa c'è stata. La qualità dei tre centrocampisti del Real ha fatto la differenza. Nei primi 15 minuti l'Inter ha giocato alta e il Real non è abituato a giocare col baricentro basso soffrendo il palleggio: l'idea di avere sempre la palla".

tutte le notizie di