Caputi: “Gattuso ha ragione, Massa non all’altezza”, Marelli sbotta: “Ma stiamo scherzando?”

Botta e risposta tra il giornalista sportivo e l’ex arbitro

di Redazione1908
Massimo Caputi ha condiviso una riflessione in merito all’espulsione di Insigne in InterNapoli: Gattuso ha ragione, ma purtroppo non tutti gli arbitri hanno lo spessore per fingere di non sentire e di capire le situazioni. Massa rigore a parte che era netto, ha dimostrato di non essere all’altezza sbagliando molte decisioni”.
Non è d’accordo Luca Marelli, ex arbitro, che sbotta: Ma dico, state scherzando tutti? Ma manca solo di sdoganare pure gli insulti sparati in faccia agli arbitri. Alla prossima cosa dovremmo accettare? Uno sputo? Un calcio? Un calcio nelle palle? Va bene la ricerca del consenso ma non esageriamo”.
Getty Images

Continua il botta e risposta, a toni accesi, tra il giornalista della Rai e l’ex fischietto. Caputi aggiunge: “Io non scherzo, in campo se ne dicono tante e nulla c’entrano gli sputi, calci e atteggiamenti plateali. Non si tratta di ricevere consensi, ma di distinguere tra arbitri bravi e intelligenti da quelli scarsi, spesso permalosi e intransigenti”.

A questo punto Marelli cita alcuni esempi: “Perciò Morata non andava espulso a Benevento? Totti non è stato giustamente espulso ad Udine? Bonucci non è stato giustamente espulso per la protesta con Rizzoli? Vidal non doveva essere espulso con il Real? Ma stiamo scherzando?”
Getty Images
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy