Inter, ecco la speranza di Conte. Gds: “Sarebbe il vero segnale del cambio di mentalità”

La speranza del tecnico nerazzurro e il gap con la Juve

di Gianni Pampinella

Antonio Conte ha raggiunto ottimi risultati la scorsa stagione: secondo posto in campionato e finale di Europa League. Ma, come sottolineato dal tecnico nerazzurro, il 2° posto dello scorso anno non significa essere l’unica rivale della Juve.

Getty Images

Conte ha più volte citato il Napoli e l’ottimo mercato, ha visto la crescita del Milan e il consolidamento dell’Atalanta tra le big, quindi tiene altissimo il livello di guardia. E poi si torna sempre lì, alla fame della Juve, capace di vincere quando “conta”. Il k.o. di Torino dello scorso anno segnò la reale differenza tra bianconeri e nerazzurri. Ecco, su questo punto Conte spera di essere più vicino: l’Inter dovrà avere più fame della Juve al prossimo incrocio, sarebbe il vero segnale del cambio di mentalità“, si legge sulla Gazzetta dello Sport.

(Gazzetta dello Sport)

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy